Ofijan - Cerkev Svetega Miklavža

Pegliano - Chiesa di San Nicolò. Pegliano (Ofijan) è formato da un gruppo di frazioni abbastanza ravvicinate: Sosgna, Dorbolo, Coceanci, Stonder, Parmirzi, Flormi e Cedarmas. Forse non si volle fare un torto a nessuno quando, attorno all'anno 1370, si decise di erigere la chiesa di San Nicolò lontano da questi paesini. Di questa chiesa, nascosta tra i boschi e difficile da scoprire, oggi rimangono solamente i ruderi e le mura di cinta. Senz'altro, pur essendo povera di rendite, fu una delle chiese più belle e ben curate della valli, come si può desumere dalla descrizione che di essa fece il canonico Missio dopo averla visitata nel 1602.  Il canonico, oltre ad averla trovata in ordine, annota che la chiesa è tutta dipinta. Poche chiese delle nostre valli hanno passato con tanta benevolenza i giudizi di questo canonico. Con molta probabilità la chiesa fu oggetto di buoni restauri dopo i sismi del 1511 -1513 che interessarono anche le nostre valli. Troviamo altre notizie sulla chiesa nel 1735, riportate da un canonico del Capitolo di Cividale del Friuli a seguito di una sua visita. La chiesa risulta sempre ben tenuta ed in ordine. L'unica prescrizione che fu data riguardava la sistemazione del tetto. Qualche anno dopo, oltre alla sistemazione del tetto, fu ampliato anche il coro. Viene pure menzionato un altare ligneo del tipo"zlati oltar". Negli anni che seguiranno si annoterà un progressivo deperimento della chiesa. La mancanza di cure all'edificio sarà dovuta forse al desiderio dei fedeli di avere una chiesa in paese, raggiungibile anche con la neve (quella zona è particolarmente nevosa; nello stesso periodo anche gli abitanti di Clastra presero una simile decisione e demolirono la chiesa di San Bartolomeo).

 

La particolarità  e l'accurata lavorazione di questa pietra, facente parte delle rovine della vecchia chiesa, testimonia la qualità espressa nella costruzione dell'edificio.  

Nel 1850, con parte delle pietre della vecchia chiesa, fu costruita la nuova chiesa di San Nicolò.

 

<< Ritorna <<